Codisam denunciamo questi scempi da tempo ma ora addirittura siamo diventati noi il problema. Così non ci sono più i presupposti per andare avanti”

“Sono stanco e provato da questa battaglia: più passa il tempo e più mi sembra impossibile far prevalere le nostre legittime richieste. Ora ci si mette questo ennesimo smacco nei confronti di S. Arcangelo Trimonte e di tutto il Sannio. Ho deciso, anche se con tanto dolore: tra qualche giorno radunerò tutti i documenti del Codisam, testimonianze audio, video e cartacee, accumulate in questi quattro anni di vita del comitato, e farò un grande falò davanti la discarica regionale”. Queste le parole di Nicola Colangelo, presidente del Codisam, il comitato esistente da quattro anni in protesta per la realizzazione della discarica regionale di contrada Nocecchie a S. Arcangelo Trimonte.


Il suo non è uno sfogo, ma una decisione ponderata: “Mi sento sconfitto – ci ha detto Colangelo – ma i sanniti devono capire che i veri sconfitti sono loro. Per anni in molti venivano a manifestarmi solidarietà per quello che stava succedendo alla mia terra: sbagliato! Le vere vittime sono tutti i sanniti, questo in molti continuano a non capirlo. Ho fatto tanti sacrifici per portare avanti questo comitato – ha poi continuato Colangelo – tanti sacrifici per amore della mia terra, con i risparmi di una vita investiti per tenere accesa la lotta. Ma perchè continuare a farlo? La politica, le istituzioni ed i cittadini sanniti dovrebbero fare fronte comune e mobilitarsi! Ed invece, per l’ennesima volta, ci facciamo mettere i piedi in faccia e continuiamo ad essere la discarica della Campania”.
“Questo sito è al collasso – ha concluso – oramai ci sono crepe da tutte le parti e le imperfezioni si vedono ad occhio nudo. Come Codisam denunciamo questi scempi da tempo ma ora addirittura siamo diventati noi il problema. Così non ci sono più i presupposti per andare avanti”.
(Fonte il quaderno.it)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...