Iniziativa del 16 Novembre 2009 – UNISOB – BIOPOLITICA DI UN RIFIUTO

Il giorno 16 novembre, presso l’aula Magna dell’Università Suor Orsola Benincasa, si terrà un’incontro sul tema Biopolitica di un rifiuto. L’iniziativa è promossa dalla Facoltà di Scienze della Formazione e l’URiT (Unità di Ricerca sulle Topografie sociali), in occasione della pubblicazione del libro omonimo (a cura di Antonello Petrillo, Ed. Ombre corte), che intende promuovere una riflessione sulle lotte contro le discariche in Campania e sui movimenti e le resistenze popolari possibili al tempo della biopolitica e dell’emergenza come tecnologia di governo. L’iniziativa vuole essere un momento di riflessione su un tema di stringente attualità: l’affare rifiuti, attraverso una comparazione tra la realtà campana e quella africana. Il dibattito muoverà da uno scenario di partenza che è quello di un’economia planetaria che ha globalizzato anche la questione rifiuti, ponendo in risalto le problematiche connesse al relativo smaltimento e al reperimento di zone da usare come sversatoio, siano esse vaste aree degli stati africani, i fondali marini limitrofi alla costa calabrese e la provincia di Napoli, che ha dovuto “offrire” nuove spazi di discariche funzionali al disegno urbanistico delineato negli ultimi decenni. L’incontro inizierà alle ore 9.30 e, dopo i saluti del Rettore dell’Università degli Studî Suor Orsola Benincasa – Francesco De Sanctis -, sarà proiettato il documentario Una montagna di balle – Regia di Nicola Angrisano, insuˆtv-, che inquadra la questione rifiuti in Campania. Seguiranno gli interventi di Lucio d’Alessandro (Preside Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studî Suor Orsola Benincasa), Gerardo Ragone (Sociologo dell’Università degli Studî di Napoli Federico II), Marino Niola (Antropologo dell’Università degli Studî Suor Orsola Benincasa), Franco Ortolani (Geologo dell’Università degli Studî di Napoli Federico II), Sergio Marotta (Sociologo del diritto dell’Università degli Studî Suor Orsola Benincasa), chiamati a relazionare sulle tematiche del suddetto documentario e del volume Biopoliticaa di un rifiuto. La prima sessione della giornata si concluderà con un dibattito – moderato da Procolo Mirabella, Giornalista TGR Campania RAI – che vedrà coinvolti i rappresentanti dei comitati anti-discarica.
Dopo la pausa – Il cibo e la terra. Break degustazione di prodotti del territorio a cura dei comitati contro e discariche – riprenderà l’incontro con la seconda sessione della giornata, alle ore 14.00. Sarà proiettato il documentario Trash is cash. La monnezza è ricchezza – Regia di Alessandra Argenti, Video Cultural Foundation, a cui faranno seguito gli interventi di Donato Ceglie (Magistrato), Enzo Nucci (Giornalista – Direttore RAI Africa), Romolo Sticchi (GiornalistaTG3 RAI), Alex Zanotelli (Missionario Comboniano). I relatori si confronteranno sulla questione rifiuti/ globalizzazione, attraverso una comparazione tra la realtà campana e quella africana. Il successivo dibattito, che coinvolgerà tutti i presenti, sarà moderato da Francesca Pilla, Giornalista del Manifesto.
La giornata si concluderà con il Concerto, previsto alle ore 17.00, del Gruppo Operaio di Pomigliano d’Arco (già ‘E Zezi): anteprima di brani dall’ultimo cd Catene, tra cui la tammorriata Razza e Monnezza.
Scarica locandina
16novembreok

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...