Quando le discariche sono costruite in difformità alle norme, ………..

Sulla discarica Nocecchia, come già ampiamente denunciato dal CODISAM, si è verificato un nuovo movimento franoso che, questa volta, ha coinvolto un traliccio dell’alta tensione che attraversa l’intera discarica,ubicato nelle immediate vicinanze dell’impianto. Si tratta del traliccio situato in un’ area adiacente ed acquisita per abbancare i terreni di risulta degli scavi delle vasche previste da progetto. Beninteso, sia i terreni ospitanti l’impianto sia i terreni su cui sono stati abbancati i materiali di scavo, per il momento risultano “occupati” e non “espropriati” poiché i legittimi proprietari ancora non ricevono il dovuto indennizzo.
E’ un altro segno di quanto erano, e sono fondate, le valutazioni fatte dai geologi Briuolo e Pellino: “L’intero versante è a notevole rischio idrogeologico e non è assolutamente idoneo ad ospitare impianti di questo genere” ( relazione tecnica marzo 2008).
Il CODISAM ha anche più volte sottolineato che, come dettato dalla normativa europea, in prossimità di linee di alta tensione ( 150 Kv.) è vietato ubicare impianti di discarica. Questo fenomeno di oggi, in aggiunta al fenomeno franoso verificatosi ad agosto 2008, ci dimostra una sola verità: quanto costerà allo Stato, e quindi ai cittadini italiani, intervenire in variante sulle opere previste per sopperire alle “sviste tecniche” dei progettisti di questo impianto?
E si chiedono i cittadini tutti, dove lo Stato va a recuperare questi fondi se non tagliando, magari, sui servizi essenziali per uno Stato di diritto, come Sanità ed Istruzione?
La storia, purtroppo, non finisce qui! C’è da dire che questa discarica non ne vuol sapere di starsene tranquilla. Chiaramente, i fenomeni franosi si verificano non perché il CODISAM ha particolari doti di preveggenza ma perché violentare la Natura comporta comunque una sua reazione.
Al prossimo atto.

CODISAM

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...