Vertice in Prefettura questa mattina sulla sicurezza nel cantiere di lavoro della discarica di Sant’Arcangelo Trimonte

Vertice in Prefettura questa mattina sulla sicurezza nel cantiere di lavoro della discarica di Sant’Arcangelo Trimonte, dopo la tragedia consumatasi nei giorni scorsi. All’incontro, presieduto dal prefetto Antonella De Miro, hanno partecipato il capomissione per la gestione dell’emergenza rifiuti in Campania Antonio Reppucci, il sindaco di Sant’Arcangelo Trimonte Aldo Giangregorio, il presidente della Provincia Aniello Cimitile, l’assessore provinciale all’Ambiente Gianluca Aceto, i responsabili della sicurezza del sito e le organizzazioni sindacali. 
I rappresentanti della Rocca dei Rettori, in particolare, hanno affrontato il tema dei fattori di rischio e la situazione idrogeologica della zona della discarica. Si sono soffermati sul monitoraggio ambientale, soprattutto alla luce delle analisi che la stessa Daneco, la società che gestisce

l’impianto di Sant’Arcangelo Trimonte, comunicò a fine agosto alla Provincia e nelle quali si faceva riferimento a un sito contaminato anche da agenti cancerogeni. E’ stato posto, inoltre, il problema della bonifica delle due discariche precedentemente utilizzate, quella regionale e quella comunale, aggiungendo più avanti la questione delle emissioni di biogas che cominciano a interessare l’impianto di Sant’Arcangelo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...