Raccolta differenziata, con un magro 14,3 per cento Benevento primo capoluogo in Campania

Notizie contrastanti per Benevento dalla quarta edizione del premio “Comuni Ricicloni Campania”, organizzato da Legambiente. La classifica stilata annualmente vede il capoluogo sannita al 297esimo posto tra i Comuni della regione con il 14,3 per cento di raccolta differenziata riguardo al 2007. Il dato diventa meno pesante se si pensa al fatto che Benevento risulta il primo capoluogo campano. Le altre città, quindi, stanno messe peggio: Salerno (13,4%), Napoli (12,6%), Avellino (9,1%) e Caserta (2,6%).

Le cifre non si ripetono in ambito provinciale dove la prima posizione è di Avellino con il 30,6% seguita da Salerno (28,9%), Benevento (20,7%), Napoli (12,5%) e Caserta (7,88%). A vincere la quarta edizione del premio è il comune salernitano di Atena Lucana, 2mila abitanti, che ha raggiunto quota 90,8 nella raccolta differenziata. La seconda posizione va a un altro ente locale salernitano, Rofrano (86,9%) e la terza all’Irpinia con Sant’Angelo all’Esca (85%).

I dati, riferiti al 2007 e forniti da Arpac e da Legambiente, fotografano una regione che ancora arranca nella raccolta differenziata, raggiungendo una media del 16,1%, e dove solo il salernitano e l’avellinese hanno una marcia in più; la provincia di Salerno occupa 6 tra le prime 10 posizioni. Sono comunque 118 i comuni che, come previsto da legge, hanno superato la soglia del 40%, ma sono quasi tutti al di sotto dei 10mila abitanti. In 48 comuni, poi, la differenziata non è mai partita.

“Il punto dolente sono le grandi città, con più di 60mila abitanti”, spiega Michele Buonuomo, presidente regionale di Legambiente. L’assessore regionale all’Ambiente Walter Ganapini assicura che per migliorare le performance anche nelle grandi città “abbiamo già dato i primi finanziamenti. Sulla necessità della differenziata c’è il coinvolgimento di tutte le istituzioni ed entro ottobre elaboreremo linee guida che chiameremo La Campania fa da sè”

Fonte:ilquaderno.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...