Ci opporemmo alle ruspe!! di qui non si passa!

Un presidio permanente per dire: no alle ruspe. Per dire: di qui non si passa. Giratevi! Ancora una volta sindaci, amministratori, cittadini davanti alla prefettura per manifestare il proprio no. Per gridare ad alta voce: ‘no’. No alla discarica regionale in un paese di 600 anime. Documenti, sopralluoghi, riscontri, levate di scudi per sottolineare ancora una volta e per l’ennesima volta: lo sversatoio in contrada Nocecchia è ‘interessato da fenomeni di dissesto idrogeologico e sismico. E non solo. Il sito non è idoneo’.
Ancora incatenati. Ancora donne e bambini lì davanti con striscioni, manifesti: “La vita di 631 persone non ha valore. Possiamo morire”.
Ancora summit. Ancora righe di inchiostro. Ancora ‘non ci sto’. Ancora pareri di esperti. Ancora documenti firmati e sottoscritti con un unico obiettivo: una moratoria per stoppare le ruspe. Ma nulla di fatto.
Ieri l’ennesimo vertice in prefettura al quale hanno partecipato, tra gli altri, i tecnici del Commissariato per l’emergenza rifiuti, il prefetto Antonella De Miro, il presidente della Provincia Aniello Cimitile, il presidente del Consiglio regionale Sandra Lonardo, il sindaco di Sant’Arcangelo Trimonte Aldo Giangregorio, il presidente del Codisam Nicola Colangelo, il consigliere di opposizione di Forza Italia Tonino Tucci. Nel presidio anche Bonaventura Cecere il consigliere comunale di opposizione in quota Forza Italia, e non solo. Più di tre ore di confronto acceso nel corso del quale si è tentato il tutto per tutto. Ma non c’è stato nulla da fare. Irremovibili i tecnici del commissariato che hanno respinto le eccezioni mosse dai tecnici incaricati dal Comune. Ma gli amministratori locali, il primo cittadino di Sant’Arcangelo Trimonte, i Comitati non si arrendono e tentano un’altra carta: in tarda serata dal consulente del Comune per valutare la possibilità del ‘blocco’ dell’area. C’è di più. Al Commissario De Gennaro la consegna del dossier del ‘no’.
E… intanto l’incubo delle ruspe è dietro l’angolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...